• Chi siamo

    La libreria


    Contatti

    Via Luigi Poletti 2, Roma (mappa)
    Metro A (Flaminio) + tram 2 (Mancini)
    Tel: 0645425109
    Fax: 0645554487
    Email: info@koob.it

    Orari
    Lun 16-20
    Mar-Sab 10-20
    Orario estivo (da luglio)
    Lun 16-20
    Mar-Sab 10-14 e 16-20 (chiusura tra le 14 e le 16)
















  • Musica classica: istruzioni per l'uso



    Possibilità di divertenti feste animate in libreria in collaborazione con Pinco & Pallino. Prezzi speciali per i lettori di Koob

    pincoepallinofeste@gmail.com
    Tel. 3406849788

  • Convenzioni

    I lettori di Koob possono usufruire di prezzi ridotti per le seguenti iniziative:


    Teatro Olimpico



    Istituzione Universitaria Concerti



    Oratorio del Gonfalone



    Per un inglese corretto



    Le Ali Della Noce - Circolo Olistico Arci Natura: trattamenti, corsi,
    incontri, consulenze per ritrovare il tuo benessere psicofisico
    cell. 3331225196
    lealidellanoce@gmail.com



    Centomilapassi - Associazione di trekking e bicicletta

  • Ultime dalla libreria

    • La settimana di Koob (21-27 luglio)
    • La settimana di Koob (14-20 luglio)
    • La settimana di Koob (7-13 luglio)
    • Concorso AMMAZZA UN AMICO
  • Koob consiglia

    Tutti i consigli

  • Koob promuove

  • Foto

    Mauro Bergamasco 1302-libreria-5 1302-libreria-16 1302-libreria-1 1302-libreria-7 1302-libreria-12 1302-libreria-14 1302-libreria-13
  • Newsletter

La settimana di Koob (21-27 luglio)

Prossimi eventi:

Giovedì 24 luglio h. 19
Book Concert di tango: racconti, musica dal vivo… e si balla!
Il Duo Sin Palabras interpreta i racconti di tango di Mario Abbati: La donna che ballava il tango in senso orario, Terre Sommerse …e dopo si balla con musica dal vivo! Ingresso libero. Sarà presente l’autore Mario Abbati. Con la partecipazione di Ornella Cascinelli (voce)

 

Libri scolastici da Koob

Su prenotazione
Libri scolastici da Koob
Potete ordinare, fin da ora, i vostri libri scolastici anche telefonicamente (0645425109) o per email (info@koob.it)

La settimana di Koob (14-20 luglio)

Prossimi eventi:

Martedì 15 luglio, h 19
Presentazione di “Scrittori e fotografia. Un magnifico inizio 1840-1870″ di Diego Mormorio, Postcart
Sarà presente l’autore

 

Venerdì 18 luglio, h. 18,30
Presentazione di “Mia figlia spiegata a mia figlia. La mia dipendenza da…mia figlia!”, di Dario De Marco
È vero, non tutti siamo genitori, ma tutti siamo figli. Sembra una scemata, ma pensateci: veniamo tutti da lì, nessuno si è autogenerato, o è stato catapultato dallo spazio. Perciò qui non si parla di paternità o di genitorialità. Si parla dei figli. Si parla di voi 

 

Iniziative:

Concorso AMMAZZA UN AMICO
Vuoi rendere immortale – in senso lettarario – tua mamma, il tuo marito, o il tuo capo?
Candida tu un nome per la vittima del prossimo thriller di Lisa Gardner! 

Koob consiglia: Scompartimento n.6

Rosa Liksom, Scompartimento n.6, Iperborea

Negli anni ’80, un viaggio nella natura e in un mondo da romanzo russo

Mosca, anni ’80, sul leggendario treno della Transiberiana diretto a Ulan Bator, in Mongolia, due estranei si trovano a condividere lo stesso scompartimento: una timida e taciturna studentessa finlandese e un violento proletario russo dall’inesauribile sete di vodka. Nell’intimità forzata del piccolo spazio chiuso la tensione sale. Lui è uno sciovinista, misogino, antisemita, avvezzo al carcere e ai campi di correzione, ma con l’irriducibile passione per la vita di chi si aggrappa agli istinti bruti per non cedere al vuoto che lo circonda.

(continua a leggere su Iperborea)

La settimana di Koob (7-13 luglio)

Prossimi eventi:

Martedì 8 luglio, h. 18
Terre di libri presenta: Il parrucchiere di Harare, di Tendai Huchu, e I miei compagni neri e le loro strane leggende, di Henry Morton Stanley
Interverranno: Tendai Huchu, in videoconferenza, il regista Sebastiano Riso e la giornalista Valentina Vivona 

 

Mercoledì 9 luglio, h.19
Giovanni Bietti sulla sinfonia: conferenza-presentazione e ascolti a partire dal suo libro: Ascoltare la musica classica. La Sinfonia in Haydn, Mozart, Beethoven
Dalla famosa trasmissione radiofonica su Radio 3, Giovanni Bietti ci spiega come viene composta una sinfonia, quali sono gli strumenti usati e il perchè del loro inserimento nell’orchestra 

Giovedì 10 luglio, h. 19
Luglio con Marcos y Marcos. Presentazione di “Fulmine” di Lello Gurrado
Ne parla con l’autore Saverio Simonelli

 

 

Iniziative:

Concorso AMMAZZA UN AMICO
Vuoi rendere immortale – in senso lettarario – tua mamma, il tuo marito, o il tuo capo?
Candida tu un nome per la vittima del prossimo thriller di Lisa Gardner! 

Concorso AMMAZZA UN AMICO

Concorso AMMAZZA UN AMICO

Vuoi rendere immortale – in senso lettarario – tua mamma, il tuo marito, o il tuo capo?
Candida tu un nome per la vittima del prossimo thriller di Lisa Gardner!

Corri in libreria, ascolta le letture, e partecipa al concorso indicando il nome della persona “da ammazzare” e il motivo.
A fine presentazione si voterà il migliore, che parteciperà al concorso internazionale sul sito dell’autrice.

Lisa potrebbe scegliere proprio il tuo ex fidanzato, o il tuo capo come vittima per il suo prossimo romanzo!

La settimana di Koob (30 giugno-6 luglio)

Orari estivi:

Un luglio, come sempre, ricco di presentazioni ed eventi, all’ora dell’aperitivo. Nel mese di luglio la libreria non farà orario continuato (chiusura tra le 14 e le 16)

Prossimi eventi:

Dal 3 luglio, h. 19
Luglio con Marcos y Marcos. Toccata e fuga: il 3 luglio ci si ammazza in libreria. Presentazione del nuovo thriller di Lisa Gardner, letture e gioco letterario “Ammazza un amico”
Con il traduttore Daniele Petruccioli

 

Venerdì 4 luglio, h 18
Presentazione di Gate D. Chiacchierando con la “mia” Virtus, di Cristiano “Pillu” Baccini
Sarà presente l’autore. Tutti i proventi del libro saranno devoluti alla fondazione 4nci per Davide Ancilotto 

 

 

Koob consiglia: Visitation Street

Ivy Pochoda, Visitation Street, Neri Pozza

Un’indagine da film in un’ambientazione (New York) bellissima.

June e Val sono due ragazze di Red Hook, l’ex zona portuale di Brooklyn diventata meta prediletta di artisti, scrittori e creativi della Grande Mela. Con la sua chioma bruna ondulata e le curve che esplodono anche là dove non dovrebbero – tra i bottoni della divisa scolastica, fuori dagli short troppo corti -, June attrae gli sguardi di tutti nel quartiere. Val, invece, sembra fatta di canne e pagliuzze, come gli alberelli piantati nel parco che non riescono mai a far spuntare le foglie. Una sera di fine estate, per ammazzare la noia di una giornata trascorsa ad accudire un gregge di bambini all’asilo nido della Visitation of the Blessed Virgin Mary, con un materassino rosa shocking sotto il braccio, le due ragazze si avventurano nella parte abbandonata e in rovina di Red Hook, con l’intenzione di farsi un giro nella baia, giusto per prendere il fresco e capire com’è il mondo visto dal mare. Ore dopo, su una spiaggetta a destra del molo, piena di immondizia, sabbia, sassi e schiuma, Jonathan Sprouse, uno di quei giovanotti di New York che tutti conoscono, amico dell’élite dell’Upper West Side, dei ragazzi del Greenwich Village, e perfino dei teppisti di Harlem, trova Val sdraiata a faccia in su, tra i sassi acuminati, con piccoli tagli sulle mani e sui piedi, le dita e le labbra raggrinzite, il respiro appena percepibile. Di June, invece, nessuna traccia. La ragazza sembra svanita nel nulla, inghiottita dalle acque sporche della baia. L’intero quartiere di Red Hook è sconvolto…

La settimana di Koob (23-29 giugno)

Eventi della settimana

Martedì 24 giugno, h. 18 Presentazione rimandata a martedì 8 luglio
Terre di libri presenta: Il parrucchiere di Harare, di Tendai Huchu, e I miei compagni neri e le loro strane leggende, di Henry Morton Stanley
Interverranno: Tendai Huchu, in videoconferenza, il regista Sebastiano Riso e la giornalista Valentina Vivona 

 

Giovedì 26 giugno, h. 18
Filosofia e poesia del Novecento tra Berlino, Gerusalemme, Roma: Franz Rosenzweig
A cura di Gianfranco Bonola, Claudia Milani, Renato Bigliardi. Relatori: Massimo Giuliani e Orietta Ombrosi. Saranno presenti i curatori. Coordina Irene Kajon

 

Koob promuove

Letti di notte

Sabato 21 giugno, dalle 19
La Libreria Koob partecipa a LETTI DI NOTTE. Notte bianca delle librerie indipendenti italiane
Apertura fino a mezzanotte con presentazioni, reading e musica dal vivo

 

 

 

h. 19.00

Presentazione di La casa di Via Palestro, di Franco BuffoniMarcos y Marcos

 Ne parlerà con l’autore Dario Accolla

Quel gusto delle cose – del ‘concreto spirituale’ che era in Chopin, in Valéry, in Sereni – ha indotto Franco Buffoni a intrecciare alla Storia più cruda del Novecento le storie di alcune persone realmente vissute nel luogo dove è nato, Gallarate, fino a qualche decennio fa la città dalle cento ciminiere, e oggi al centro di un’area che vive di servizi, un polo del terziario avanzato tra Milano e Malpensa. Qui la scoperta dell’omosessualità in una famiglia cattolica e tanto per bene rischia di essere dirompente. E lo sarà: ma in senso opposto a quello temuto, come testimoniano le operaie della ditta Andreazza e Castelli, i pugili della palestra Ausano Ruggeri e il dolce stil novo adolescente, dominato dal Guinizelli col suo enigma tomistico-joyciano. Con le due soglie del testo volte a far rimare Mozart con Gattuso. Riannodando i fili storici, grazie a un procedimento per certi aspetti opposto a quello comunemente messo in atto dal genere memoir, Buffoni riesce a costruire una verità fattuale dentro la verità emotiva dei ricordi. Un romanzo organizzato come un arcipelago di racconti comunicanti tra loro.

 

h. 21

Incontro con Tano D’Amico e Claudio Corrivetti

Tano D’Amico illustrerà i suoi libri editi da Postcart: Di cosa sono fatti i ricordi e Anima e Memoria

Claudio Corrivetti, editore di Postcart e disegnatore, regalerà a tutti gli acquirenti del libro un suo disegno, dedicato al tema della letteratura.

Fotografo dei senza potere, dei vinti, di cui riesce a cogliere la bellezza umana nel disagio sociale, con le sue immagini Tano D’Amico restituisce dignità a coloro cui la dignità è stata tolta. Li rappresenta con complicità, simpatia, partecipazione, facendo del bianco e nero e dell’obiettivo 35 millimetri una precisa scelta stilistica.

Tano D’Amico illustrerà, attraverso videoproiezioni, i suoi lavori fotografici presenti in due pubblicazioni della casa editrice Postcart.

Nel libro Di cosa sono fatti i ricordi sono stati raccolti sessantatré articoli scritti per il settimanale Gli Altri, con stile lucido e poetico. Si tratta di “personali lettere alla società”, permeate da un profondo senso critico verso le ingiustizie che da sempre colpiscono gli sconfitti. Con le sessantatré foto che accompagnano i testi, il fotogiornalista traccia una linea di speranza che lancia al mondo come zattera di salvataggio.

Nella recente edizione Anima e Memoria, Tano D’Amico continua a testimoniare il suo ricco e intenso lavoro fotografico, attraverso un appassionato pamphlet sulla memoria che ci accompagna lungo la tortuosa strada della storia italiana degli ultimi quarant’anni. Cronista senza retorica ci ricorda che l’immagine vive solo negli occhi di chi la guarda.

“Amo la fotografia che chiama lo spettatore a dare giudizi sulla realtà che sta vivendo”
Tano D’Amico

 

h. 22,30

BooK Concert: Casi e disastri letture e improvvisazioni musicali da Danil Charms – Sciocchezze musicali, causa-effetto di un non evento

Roberto Bellatalla (contrabbasso), Enea Tomei (attore)

“C’era un uomo con i capelli rossi che non aveva né occhi né orecchie… non poteva parlare perché non aveva neanche la bocca… non aveva niente! Per cui non si capisce di chi si stia parlando. Meglio allora non parlarne più.” (Daniil Charms)

Koob consiglia: Organi vitali

F. González Crussí, Organi vitali, Adelphi

Un’esplorazione del corpo umano con aneddoti curiosi di storia della medicina

In un indimenticato film di fantascienza degli anni Sessanta, Viaggio allucinante, un manipolo di scienziati-eroi, sottoposto a un processo di miniaturizzazione che lo riduce a dimensioni microscopiche, intraprende un periglioso viaggio, a bordo di un sottomarino, all’interno di un corpo umano vivente.

(continua a leggere du Adelphi)